Falegnamerie Alexa

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Ciliegio -Informazioni sul legno di ciliegio In evidenza

 

Informazioni storico-culturali

Il colore rosso del frutto ed il suo sapore dolce suscitano associazioni al piacere, all’amore e al proibito. Per questo motivo, come si dice, le ciliegie rubate sono quelle più gustose. Non poca di questa forza sensuale sembra celarsi anche nel legno rosso e brunodorato, la qual cosa infonde ospitalità e calore. Con i noccioli, messi in gran numero in sacchi di lino, si può portare il calore della stufa nei freddi letti invernali. Dal periodo biedermeier e liberty il pregiato legno motivò le forme di mobili eleganti.

 

 

NOME LATINO: Prunus avium cerasus.

AREA DI VEGETAZIONE NATURALE: è diffuso in tutta Europa ad eccezione del Nord della Scandinavia. Originario dell’Asia Minore e del Caucaso, in Italia è presente allo stato spontaneo e sporadico nelle aree collinari, ed in quelle di bassa e media montagna.

CARATTERISTICHE DEI FUSTI: è una pianta che cresce nei boschi e s’innalza fino a 15/20 m, la sua corteccia è grigio-bruna, liscia, lucente, le foglie sono ovali, i frutti del ciliegio selvatico sono più piccoli e scuri di quello coltivato.

ASPETTO E CARATTERISTICHE DEL LEGNO: legno robusto, buona resistenza alla flessione e all’urto, compatto non si spacca facilmente, nodi piccoli, il legno è di un  colore giallo-arancione tendente al rossiccio, gentile è la sua venatura.

LAVORABILITÀ: molto buona.


Proprietà

Il legno di ciliegio è mediamente pesante (massa volumica secca di 570 kg/m3) e da mediamente duro a duro (durezza di Brinell di 31 N/mm2). Questo legno è facilmente lavorabile con qualsiasi utensile ed in tutti i modi. Grazie alla struttura omogenea è possibile ottenere delle superfici estremamente lisce. Generalmente l’essiccazione avviene velocemente e senza problemi. I pezzi di dimensioni più grandi tendono a spaccarsi in testa, in quelli piccoli c’è il rischio di deformazioni. Nel caso di essiccazione all’aria si deve fare attenzione che il legno sia accuratamente accatastato e coperto. Contro l’attacco di funghi è mediamente durevole (classe 3). Viene minacciato soprattutto dai tarli (Anobium).

 


IMPIEGHI PRINCIPALI: Il ciliegio è un legno decorativo usato per mobili ed  in ebanisteria. Il ciliegio europeo è disponibile solo in quantità limitate e si  tende ad usarlo per mobili speciali. Il ciliegio americano è più facilmente  disponibile e commercialmente importante negli stati centrali dell’atlantico.  E’ usato per pannellature, mobili, falegnameria di alta classe e per piastre  galvaniche. Viene impiegato per tutti i lavori di ebanisteria fine. La varietà  americana Prunus serotina denominata anche black cherry, per il suo bel  colore scuro ed intenso è particolarmente pregiata e viene utilizzata per  costruire strumenti musicali, nelle costruzioni navali, per pipe, ed è p  particolarmente richiesta in ebanisteria per mobili di valore. Viene anche l  largamente impiegata dalle industrie del mobile.